asia
22 Luglio 2010

Baratto e riciclo creativo

aiutare l'ambiente lasciandosi stupire dagli oggetti quotidiani

Argomento: Ambiente

Con piacere segnaliamo l'operato di un'associazione di Milano, l'Atelier del Riciclo, che promuove idee per il riutilizzo creativo degli oggetti. Riconvertire gli oggetti quotidiani permette di ricominciare a lasciarsene stupire, lasciando che sbiadisca lo strato di "indifferenza pratica" che caratterizza il nostro rapporto con essi nelle faccende di tutti i giorni.

Con le parole dell'associazione:
"...Liberare l'oggetto della sua funzione codificata significa infatti liberare se stessi dall'abitudine al consumo condizionato. E' un processo che porta ad un contatto più libero e creativo con le cose: una piccola, grande rivoluzione estetica che sgancia dall'omologazione e dalla logica della ripetizione coatta. Ogni oggetto, infatti, è unico. Rinasce dalle sue ceneri con la bellezza di un'araba fenice. E diventa qualcosa di prezioso, totalmente nuovo, affascinante".

L'Atelier del Riciclo organizza inoltre degli swap party, ovvero serate in cui ci si scambiano abiti, accessori ma anche mobili, idee, progetti, o addirittura case e vacanze.

Il vantaggio dello swapping non è solo economico, ma anche ambientale: non comprare un vestito nuovo significa infatti non doverlo produrre, risparmiando di conseguenza energia e materie prime; come sottolinea l'Atelier del Riciclo, barattare venti chili di vestiti equivale a risparmiare l'energia necessaria per azionare non stop una TV per un anno e sette mesi!

di Andrea Libero Valori
Redazione Asia.it


Commenti:


Non ci sono commenti


Lascia un commento:


Se desideri lasciare il tuo commento devi essere registrato ed effettuare il login inserendo Utente e Password negli appositi campi in alto nella pagina.
Se non sei ancora registrato clicca qui per registrarti.
Facebook Twitter Youtube
Newsletter




Acconsento al trattamento dei miei dati personali.

Videocorsi scaricabili
Dona ora
Iscriviti ad Asia
Articoli
Eventi