asia
09 Maggio 2008

Elena Pontiggia: l'America metafisica e realista nella pittura di Edward Hopper

Argomento: Arte, Attualità


Abbiamo intervistato Elena Pontiggia in occasione di una sua conferenza presso ASIA Modena dal titolo "L'America metafisica e realista nella pittura di Edward Hopper".

Elena Pontiggia
Storico dell’arte, vive e lavora a Milano, dove è titolare della cattedra di Storia dell’Arte Contemporanea all'Accademia di Brera. Ha insegnato Storia dell’Arte Contemporanea alla Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano. Si occupa in particolare dell'arte italiana e internazionale fra le due guerre (saggi su Sironi, Arturo Martini, Carrà, Novecento Italiano, Picasso, Hopper, Nuova Oggettività tedesca) e del rapporto fra modernità e classicità. Collabora regolarmente a quotidiani e riviste. I suoi ultimi volumi pubblicati sono Edward Hopper (Milano, Rizzoli, 2004); 1935. La grande Quadriennale (Milano, Electa, 2006, con C.F.Carli); Bontempelli. Realismo magico e altri scritti sull’arte (Milano, Abscondita, 2006).
Ha curato numerose mostre. Tra le ultime mostre: Picasso illustratore (Milano, Skira, 2006); Arturo Martini (Milano, Skira, 2006).



Commenti:


Non ci sono commenti


Lascia un commento:


Se desideri lasciare il tuo commento devi essere registrato ed effettuare il login inserendo Utente e Password negli appositi campi in alto nella pagina.
Se non sei ancora registrato clicca qui per registrarti.
Facebook Twitter Youtube
Newsletter

Acconsento al trattamento dei miei dati personeli

Videocorsi scaricabili
Dona ora
Iscriviti ad Asia
Articoli
Eventi