Vacances de l'esprit
La ventunesima edizione delle Vacances de l'Esprit, dal 1995 le prime vacanze culturali.
Un'occasione per trasformare le vacanze in momenti di crescita: conoscere un vero maestro della cultura, condividere con lui le lezioni e il tempo libero, entrare in contatto con i misteri dell'universo, rigenerare il corpo e lo spirito.

Spazi, numeri e fenicotteri Spazi, numeri e fenicotteri

Domenica 7 febbraio: siamo sicuri che ciò che chiamiamo “oggettivo” lo sia davvero? La prima di tre domeniche su matematica, fisica e biologia, per scoprire cosa si nasconde dietro alla nostra idea di “oggettività”. Dalle 15.00 alle 19.00 con Giorgio Santi.

Vittorino Andreoli alle Vacances de l'Esprit Vittorino Andreoli alle Vacances de l'Esprit

L’ombra della morte e il tempo che passa: un viaggio in compagnia di Vittorino Andreoli. A Bologna dall'1 al 3 maggio 2015.

Carlo Rovelli alle Vacances de l'Esprit 2015 Carlo Rovelli alle Vacances de l'Esprit 2015

Dai quark alle galassie: come indaga un fisico teorico? Le sfide filosofiche e culturali della ricerca scientifica. Con Carlo Rovelli, a Soprabolzano (BZ) dall'11 al 18 luglio 2015.

Bosoni, orologi e pipistrelli Bosoni, orologi e pipistrelli

Dopo i tre cicli di incontri sul rapporto fra scienza e filosofia, continuiamo la nostra riflessione con questa serie di lezioni dedicate alla questione dell’oggettività nella fisica e nella biologia.

Facebook Twitter Youtube
Newsletter

Acconsento al trattamento dei miei dati personeli

Videocorsi scaricabili
Dona ora
Iscriviti ad Asia
Brochure
Clicca qui e compila il modulo con i tuoi dati per ricevere gratuitamente la nostra brochure.